A.N.P.I. - Comitato Provinciale di MacerataIscriviti

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

77° anniversario della morte dei due partigiani Civitanovesi fucilati il 5 Ottobre 1943 a Pagliaricco di Teramo

6 Ottobre 2020 @ 08:00 17:00

Oggi l’ANPI Sezione di Civitanova Marche N. Mecozzi ha voluto ricordare il 77° anniversario della morte dei due partigiani Civitanovesi fucilati il 5 Ottobre 1943 a Pagliaricco di Teramo.
LA BATTAGLIA PARTIGIANA DI COLLE SAN MARCO(AP)
Nei giorni successivi all’armistizio dell’ 8 Settembre 1943, il Colle San Marco divenne un luogo di rifugio per numerosi volontari (militari e civili) che volevano organizzare la resistenza contro i nazisti. Questo tentativo s’infranse il 3 Ottobre 1943 quando militari tedeschi del III Battaglione, VI Reggimento della II Divisione paracadutisti accerchiarono il Colle e attaccarono i partigiani.
Ai caduti in combattimento, seguirono le esecuzioni dei prigionieri o la loro deportazione. Al 5 Ottobre 1943 tutto era finito. I Caduti identificati furono 26, ma vi furono alcuni che rimasero ignoti, probabilmente ex prigionieri di guerra fuggiti dai campi di concentramento.
Un cippo a Colle San Marco ricorda 7 partigiani caduti eccezion fatta per Emidio Rozzi, fucilato con altri 6 compagni a Pagliericcio di Civitella del Tronto (Te) e fra questi vi erano i due giovani Partigiani Civitanovesi.
I due Partigiani civitanovesi erano:
ATTLIO LELLI e ROBETO PACI
Attlio e Roberto erano due giovani civitanovesi che provenivano da famiglie di lavoratori antifascisti e per loro dare un contributo alla lotta di liberazione è stato uno scelta conseguente .Oggi nel cimitero del capoluogo nel 77°anniversario nell’area del Sacrario dell’ANPI dove riposano li abbiamo voluti ricordare assieme ai loro parenti.

Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi